"Fare o non fare, non esiste provare" (Maestro Yoda)

In una società in cui il gioco si identifica generalmente con l'età infantile come contrapposta alla "seria" età adulta, il Teatro è una delle poche realtà nella quale giocare è ancora possibile, a prescindere dalla età, ma nella quale, al tempo stesso, il risultato finale, ovvero lo spettacolo, è frutto di una "seria" armonia di intenti. 

​Con il Teatro si può leggere, agire, inventare, creare e dare libero sfogo alla propria fantasia attraverso un gioco peraltro serissimo (non a caso in inglese commedia si dice play).

​Tutto ciò rende il Teatro un'occasione di apprendimento e crescita per chi deve crescere davvero ma anche per chi si sente già cresciuto, ed anche un modello pedagogico di convivenza.

​Inoltre noi crediamo che il Teatro sia un ottimo strumento per sconfiggere la timidezza e l'incapacità di parlare in pubblico.

​Con un approccio di tipo Laboratoriale alla Scuola di Teatro di Vignola noi vogliamo far di Voi, piccoli o grandi, degli Attori che imparino prima di tutto ad ASCOLTARE ed OSSERVARE il mondo per raccontarlo e riprodurlo secondo le convenzioni del palcoscenico. 

​Recitare può essere una esperienza meravigliosa per conoscersi e conoscere gli altri e per trovare o ritrovare l'arte di sentire, capire e raccontare che appartiene ad ognuno di noi.

Andrea Santonastaso

© andrej